News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 116 del 30/1/2008

frutta equosolidale nei distributori di snack

da lunedì 4 febbraio ananas e cocco in 400 postazioni

Da lunedì 4 febbraio in oltre 400 distributori automatici “Buon Ristoro” di Modena, Bologna, Parma e Reggio Emilia saranno disponibili anche gli snack di ananas a fette equosolidale e di cocco biologico del Ghana. L’iniziativa, presentata con lo slogan “Una fresca fetta d’Africa in tasca”, è promossa da Ghanacoop in collaborazione con il gruppo Demil.

I distributori automatici sono presenti in aziende e uffici pubblici e in oltre 40 scuole modenesi, tra medie e superiori, comprese quelle che aderiscono al progetto Mangiar Sano sviluppato in collaborazione con Azienda Usl, Provincia e Comune di Modena.

Ghanacoop propone i due snack equosolidali e biologici «utilizzando la migliore tecnologia italiana nel settore della pelatura della frutta, quella messa a disposizione dalla Abl di Cavezzo» ha spiegato il presidente di Ghanacoop Thomas McCarthy illustrando l’operazione, insieme al testimonial Andrea Barbi, nel corso di una presentazione della campagna di promozione che si è svolta mercoledì 31 gennaio nella sede della Provincia di Modena con la partecipazione dell’assessore provinciale Stefano Vaccari.

La Provincia, infatti, è tra i sostenitori del progetto di Ghanacoop, la prima cooperativa in Italia costituita da un’intera comunità di migranti, che ha appunto radici a Modena e in Ghana, da dove arriva la frutta distribuita in Italia dalla coop e certificata dal marchio internazionale Fairtrade del commercio equo e solidale. 

«La frutta fresca nei distributori automatici – ha sottolineato l’assessore Vaccari – fa parte di una campagna di educazione alla salute e alla corretta alimentazione rivolta ai giovani nelle scuole e non solo a loro. Una sorta di “buona battaglia” contro le merendine industriali, spesso causa di problemi come l’obesità. Quando poi oltre che fresca – ha aggiunto Vaccari – la frutta è anche “giusta e sana”, perché equosolidale e biologica, allora la “battaglia” è ancora più buona».

La confezione di ananas equo e solidale “Solidal smile” è  di 80 grammi, costa 1 euro al distributore e la frutta proviene da Bomarts Farm, nella regione centrale del Ghana. Il cocco, sempre 80 grammi al costo di 1 euro con il nome “Sweet Smile”, proviene invece da Swedro, che si trova nella parte orientale del Ghana, ed è certificato biologico.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
30/1/2008
Numero
116
Ora
13.30
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

Foto
La presentazione degli snack. Da sinistra l'assessore provinciale Stefano vaccari, il presidente di Ghanacoop Thomas McCarthy, il testimonial della campagna promozionale Andrea Barbi
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 30 gennaio 2008
snack-Vaccari-McCarthy-Barbi.JPG (406Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 30 gennaio 2008
data di modifica: mercoledý 30 gennaio 2008