News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2007

29 novembre 2007

Consegna dei premi sulla Responsabilità Sociale d'Impresa 2007

Martedì 4 dicembre sono stati premiati i vincitori del Premio “Responsabilità Sociale d’ Impresa in provincia di Modena”, sono aziende modenesi che si sono distinte nel proporre progetti sociali, di solidarietà e di attenzione per l'ambiente.

Immagine corrente
Martedì 4 dicembre, alle ore 17 presso la sala Carandini del Banco S. Geminiano e S. Prospero (via dei Servi 5, Modena) sono stati premiati i vincitori del Premio “Responsabilità Sociale d’ Impresa in provincia di Modena” (l'elenco dei premiati è pubblicato nei comunicati stampa, vedi nei link utili della colonna a destra di questa stessa pagina). Promosso dalla Provincia in collaborazione con le Associazioni imprenditoriali e i Sindacati, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Pro.Mo e Banca Etica, il Premio è giunto quest’anno alla seconda edizione ed ha visto partecipare 37 progetti provenienti da 23 imprese, sia private (13) che cooperative (10) appartenenti a diversi settori dell’economia.
L’evento è stato l’occasione per dare   visibilità alle esperienze concrete di responsabilità sociale del nostro territorio e premiare i migliori progetti valutati da due organismi: una Commissione di valutazione tecnico-scientifica ed una Commissione di valutazione multi-stakeholder. Le aree di Rsi a cui hanno partecipato i progetti sono sette, con una prevalenza dell’area ambientale (12 progetti) e dei progetti con la comunità (6 progetti), seguono l’area Innovazione di prodotto/servizio di rilevanza sociale e ambientale (5 progetti), Qualità del Lavoro (4 progetti), Pari opportunità (4 progetti), Rendicontazione (4 progetti) e Filiera Fornitori (2 progetti).
La premiazione è stata anche l’occasione per incontrare il prof. Stefano Zamagni, ordinario di Economia Politica dell’Università di Bologna e Presidente dell’Agenzia Terzo Settore, e riflettere sul ruolo della Rsi come fattore di innovazione e progresso a livello economico e sociale.
“In provincia di Modena le esperienze di RSI tra le imprese sono più numerose di quanto non emerga dal Premio – ha osservato Palma Costi, assessore agli Interventi economici – Molte imprese, specialmente di piccola dimensione, mettono in pratica comportamenti non consapevoli di RSI. Tutto questo è positivo, ma è importante che le imprese siano consapevoli e sappiano comunicare, sia al proprio interno che nei confronti del mondo esterno, i propri valori e comportamenti responsabili. Per diffondere maggiormente questa cultura è necessario continuare a dare visibilità alle buone pratiche, come avviene con il Premio, ed inoltre fare leva su tutti gli strumenti disponibili per incentivare e far emergere le imprese che adottano comportamenti di RSI.”

Il Libro Verde della Commissione Europea del 2001 definisce il concetto di Responsabilità Sociale d'Impresa come l'integrazione volontaria da parte delle imprese delle preoccupazioni sociali ed ambientali nelle loro operazioni commerciali e nei loro rapporti con i vari portatori di interesse (i cosiddetti stakeholders, che possono essere gli azionisti, i dipendenti, i clienti-utenti-consumatori, i fornitori, la vicina comunità locale, le organizzazioni sindacali, gli enti di governo e di controllo, la scuola e l'Università, gli investitori e la comunità finanziaria, le associazioni, i media).

ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e web
fonte: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 29 novembre 2007
data di modifica: venerdý 7 dicembre 2007