News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2007

19 novembre 2007

Partita di calcio Italia - Isole Far Oer

Il 21 novembre la nazionale italiana campione del mondo di calcio gioca per la prima volta allo stadio Braglia di Modena, una grande festa per la già ottenuta qualificazione ai campionati europei del 2008. Venduti tutti i biglietti. In municipio esposta la Coppa del Mondo vinta in Germania.

Immagine corrente
Mercoledì 21 novembre alle 20.30 presso lo Stadio "Alberto Braglia" di Modena è in programma la partita di calcio Italia-Isole Far Oer. Si tratta dell'incontro conclusivo della fase di qualificazione al Campionato Europeo 2008.

Questa è in assoluto la prima partita della nazionale italiana di calcio che si gioca a Modena ed è quindi un evento storico per la città, tantopiù che quella che gioca è la squadra campione del mondo in carica. La squadra italiana presenta nelle sue file numerosi fortissimi giocatori, tra cui Luca Toni, l'attaccante modenese originario di Pavullo che milita ora nel Bayern Monaco. Dopo la vittoria in Germania, nell'estate 2006 Luca Toni e il collega formiginese Cristian Zaccardo sono stati celebrati in piazza Grande a Modena da una folla festante e dalle massime autorità cittadine, tra cui anche il presidente della Provincia Emilio Sabattini e l'assessore provinciale allo sport Stefano Vaccari.

L'evento di una partita della nazionale di calcio a Modena si è potuto finalmente ottenere anche in seguito alla ristrutturazione dello stadio Braglia, che in precedenza non aveva i requisiti sufficienti. Inaugurato l'11 ottobre 1936, lo stadio Braglia è stato infatti recentemente restaurato (lavori iniziati nell'estate 2002) portando la capienza totale a 20.507 posti, con una copertura quasi totale dei posti a sedere: il pubblico può così rimanere protetto in caso di intemperie. Lo stadio Braglia è situato in viale Monte Kosica, in una posizione adiacente al centro storico della città, facilmente raggiungibile sia in auto che con i mezzi pubblici.

In occasione della partita Italia - Far Oer, dal 18 al 21 novembre presso la Grande sala del Fuoco del Palazzo Comunale in piazza Grande a Modena viene esposta la Coppa del Mondo vinta dalla nazionale italiana di calcio a Berlino nel 2006. L'ingresso è libero e l'orario di accesso è dal 18 al 20 novembre dalle 9 alle 20, il 21 novembre dalle 9 alle 11.

I biglietti per la partita sono già tutti esauriti e non sono ammessi all'interno dello Stadio persone sprovviste di un titolo di accesso.

Gli azzurri arrivano a Modena martedì 20 novembre nella mattinata, alle 17 è previsto un allenamento allo stadio Braglia a cui segue un primo incontro con la stampa. Conferenze stampa sono previste anche dopo la partita, trasmessa in diretta tv dalla RAI, e il giorno dopo alle 10 presso lo stadio.

Italia - Far Oer segue a distanza di pochi giorni la partita giocata e vinta dalla nazionale sabato 17 novembre a Glasgow contro la Scozia. L'Italia ora è prima del girone che può vincere battendo anche la squadra delle Isole Far Oer.

Dal punto di vista prettamente sportivo, la partita contro le Isole Far Oer non dovrebbe risultare un ostacolo insormontabile per la nazionale italiana Campione del Mondo 2006. La nazionale italiana non può sottovalutare questo impegno, anche se di fronte ha certamente una delle squadre nazionali più deboli del panorama calcistico mondiale, composta da giocatori dilettanti, non professionisti. Le Isole Far Oer sono un arcipelago che si trova nel nord dell'Oceano Atlantico tra Scozia, Norvegia e Islanda. Regione autonoma del Regno di Danimarca dal 1948, nel corso degli anni le Isole Far Oer hanno ottenuto il controllo su quasi tutte le questioni di politica interna, tranne la difesa e gli affari esteri. La popolazione totale delle Far Oer è inferiore ai 50.000 abitanti che vivono in 34 municipalità con circa 120 città e villaggi. Considerando tali dati numerici si spiega facilmente la debolezza calcistica di questo paese, che ha una base potenziale di giocatori praticanti veramente ridotta, in nessun modo paragonabile a quella italiana. Nel gruppo B di qualificazione agli europei di calcio 2008 le Isole Far Oer hanno perso tutte e 11 le partite disputate, subendo 40 reti e facendone solo 3. Una di queste reti è stata però segnata proprio all'Italia, un evento a suo modo storico, nella partita di andata vinta dagli azzurri per 2 a 1 con doppietta di Inzaghi.

Il pubblico modenese è chiamato così a supportare gli azzurri in una partita ininfluente ai fini della qualificazione matematicamente già raggiunta, ma che può rappresentare una grande occasione di festa dove celebrare Toni e compagni per i successi conseguiti, come buon auspicio per la fase finale dei campionati di calcio Euro 2008 in programma dal 7 al 29 giugno 2008 in Svizzera ed Austria.
ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e Web
fonte: Ufficio Stampa
data di creazione: venerdý 9 novembre 2007
data di modifica: mercoledý 21 novembre 2007