News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2007

6 novembre 2007

Sleddog su terra

Dal 16 al 18 novembre a Piandelagotti di Frassinoro campionati del mondo di sleddog. Atleti di 18 nazioni saranno in competizione per aggiudicarsi le medaglie d’ora di Dog kart, la disciplina più nota di sleddog su terra, di Dog scooter, di Dog bike, e di Cani-cross.

Immagine corrente
L'Appennino modenese si prepara ad accogliere uno degli eventi sportivi più attesi e curiosi dell'anno. Nello splendido scenario di Piandelagotti di Frassinoro, località famosa per le rinomate piste per sci di fondo, avrà infatti luogo dal 16 al 18 novembre il Campionato del Mondo di Sleddog, la competizione sportiva che ha come protagonisti i cani, senza distinzione di razza, e i loro musher, come sono chiamati i conduttori. Alla manifestazione, presentata a Skipass, partecipano 210 “musher”, così sono chiamati i conduttori dei cani, in rappresentanza di 18 nazioni.
I Campionati del mondo, dedicati ai cani di razze miste, sono organizzati dal Comitato eventi Sleddog Piandelagotti in collaborazione con la Fimss (Federazione italiana musher e sleddog sport), la Ifss (la Federazione mondiale dello sleddog), la Provincia di Modena, il Comune di Frassinoro e la Comunità montana Appennino Modena Ovest.
«Una disciplina sportiva così caratterizzata dal rispetto degli animali e della natura – commenta l’assessore provinciale allo Sport Stefano Vaccari – trova in questa zona del nostro Appennino il suo ambiente ideale. L’Alta Val di Dolo e Dragone, infatti, non solo propone paesaggi di rara ed esclusiva bellezza con boschi e radure, ma anche le strutture sportive necessarie per la manifestazione. E per il 2009 – annuncia Vaccari – è già in programma il Campionato europeo di Sleddog su neve, riservato ai cani di pura razza».
Lo sport è praticato in tutti i paesi del mondo dove ci sia neve. La disciplina su terra, nata per allenare i cani nei periodi non innevati, è diventata una inevitabile esigenza delle latitudini dove la neve è presente per pochi mesi all’anno e in alcune regioni finisce per diventare la principale attività Sleddog.
Durante le gare i cani corrono a una velocità di circa 20-25 chilometri all’ora in salita arrivando, in discesa, anche a superare i 40 orari. Le gare si svolgono su distanze diverse, fino ai 5 chilometri, con partenze ogni due minuti.
Quattro le discipline contemplate:
- Dog kart, il vero sleddog su terra. I cani trainano il proprio musher su carrelli a 3 o 4 ruote dotati di freni.
- Dog scooter simile al precedente ma con scooter tipo monopattino.
- Dog bike, una mountain bike, una linea di traino che unisce la bicicletta all'imbracatura di sleddog del cane.
- Cani-cross, il musher corre legato al cane con corde doppie.

La cerimonia di apertura della manifestazione è in programma venerdì 16 alle 19, primo si svolgono gli incontri tecnici e veterinari. Le gare si svolgono su due manche, a partire dalle 9, sabato 17 e domenica 18 novembre quando, alle 16, è in programma la premiazione e la cerimonia conclusiva. Nel Mondial Village allestito a Piandelagotti si potranno seguire i risultati su maxi schermo. Sono previsti anche stand gastronomici, aree commerciali di prodotti tipici (artigianato ed enogastronomia), un’area con cani di razze nordiche, uno spazio dedicato ai più piccoli con gonfiabili e giochi, oltre a un ricco programma di animazioni.

ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e web
fonte: Ufficio stampa
data di creazione: martedý 6 novembre 2007
data di modifica: martedý 6 novembre 2007