News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2006

21 novembre 2006

L'ambasciatore USA a Modena

Incontro con Comune e Provincia per promuovere scambi commerciali, un programma per la crescita e gli stage dei giovani

Immagine corrente

Favorire le attività economiche e gli scambi commerciali tra gli Stati Uniti e la provincia di Modena, una delle realtà italiane con un forte export verso gli Usa (6% export nazionale verso America e 35% dell' intera Emilia-Romagna). E' stato questo lo scopo della visita dell'ambasciatore americano Ronald P.Spogli che in mattinata a Modena ha incontrato prima il sindaco Giorgio Pighi, poi il presidente della provincia Emilio Sabattini, quindi una cinquantina di imprenditori modenesi nella sede di Confindustria.

Spogli ha spiegato i punti chiave del programma 'Partnership for growth' (partnership per la crescita) che sta illustrando in giro per l' Italia, basato su quattro pilastri: maggiore collaborazione tra università e ricerca, sviluppo del venture capital e del private equity che possono diventare preziose fonti di finanziamento per le imprese italiane e modenesi in particolare; maggiore tutela dei diritti di proprietà intellettuale ed industriale sulla quale, ha detto Spogli, Italia e Stati Uniti devono lavorare insieme per "proteggere le idee" in una economia sempre più basata sulla conoscenza; infine il programma 'Best' che promuove viaggi di studio di giovani studenti, ricercatori, ingegneri italiani della durata di sei mesi in piccole aziende americane a forte contenuto tecnologico. Da lì poi torneranno in Italia, ha detto ancora Spogli, per "piantare i semi della cultura di rischio".

Questo programma partirà, ha spiegato ancora l'ambasciatore americano, nel primo trimestre del 2007.

Spogli ha spiegato di aver trovato a Modena un ambiente economico molto dinamico e ricettivo con diversi settori produttivi (fra cui ceramico, tessile, biotech, automobilistico) interessati al programma 'Partnership for growth', ma  di non essere stupito visto che nella realtà economica modenese "l'idea della ricerca fa parte della cultura delle aziende" che la considerano inevitabile per mantenere le quote di mercato acquisite.

ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e Web
fonte: Ansa
data di creazione: martedý 21 novembre 2006
data di modifica: martedý 21 novembre 2006