News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News · News 2006

20 novembre 2006

La Buona Tavola

Negli spazi di Modena Fiere dal 24 al 26 novembre sesta edizione della mostra enogastronomica che presenta i migliori prodotti tipici italiani.

Immagine corrente
La Buona Tavola è un salone nazionale dedicato ai sapori e ai prodotti d’eccellenza della cucina tradizionale italiana. L'evento si svolge dal 24 al 26 novembre presso Modena Fiere in via Virgilio 70/90 a Modena e rappresenta il punto di incontro privilegiato tra le aziende produttrici, i consumatori e gli operatori specializzati del settore alimentare e della ristorazione. Giunta alla sesta edizione, la fiera La Buona Tavola ospita più di 300 espositori che presentano i tesori della enogastronomia tipica di qualità e sono previsti oltre 50 mila visitatori nelle 3 giornate, di cui almeno 10 mila tra operatori e addetti ai lavori.

La manifestazione fieristica è promossa da SGP Eventi in collaborazione con Ascom-Confcommercio e le Associazioni di Categoria degli Agricoltori di Modena (Coldiretti, Associazione Agricoltori, Cia) e con il patrocinio di Camera di Commercio di Modena, Comune e Provincia di Modena, Regione Emilia Romagna, Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Ministero delle Attività Produttive.

«L’Italia è il Paese con il maggior numero di prodotti a marchio europeo Dop, Igp e Doc per i vini – afferma Stefano Pelliciardi, organizzatore della manifestazione - lo sviluppo del nostro comparto alimentare passa proprio da qui, dai prodotti di alta qualità, che vanno valorizzati e tutelati».

La manifestazione 2006 si articola in tre padiglioni distinti:
- La Buona Tavola dedicata al salato con una area esclusivamente dedicata al cibo biologico, con Salumi, Prodotti Caseari, Prodotti da Forno, Latte, Olio, Tigelle, Cereali, Farine, Legumi, ricordando che nel 2008 Modena ospita il Congresso Mondiale del biologico
- La Golosa, per tutte le espressioni del dolce, Cioccolato, Pasticceria, Miele, Composte, Confetture, Liquirizia, Preparati per dolci, Torrone, Regalistica, Panettoni, Sciroppati, Prodotti da forno, Vini liquorosi, Liquori, Distillati, Confetti, frutta candita, Prodotti del sottobosco
- La Cantina di Bacco, per il mondo del vino con la presenza di oltre 70 produttori vitivinicoli, grande rilievo viene dato al Lambrusco e a tutte le sue varianti ovvero il Grasparossa, il Salamino di Santacroce, il Sorbara, il reggiano, il mantovano, ma anche a Liquori, Distillati, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, Mosto cotto, Attrezzature enologiche.

Oltre alla attività espositiva, fra i padiglioni della fiera, è possibile assistere a lezioni tematiche, a degustazioni guidate sia per gli operatori che per il pubblico, a laboratori del gusto e alla presentazione di tanti prodotti tipici selezionati.
Per esempio, il 24 novembre alle 16 si tiene un incontro di approfondimento su "I cari salumi", degustazione comparativa alla scoperta di alcuni fra i migliori salumi del panorama enogastronomico italiano condotto dal giornalista e scrittore Paolo Massobrio, con la partecipazione del gastronomo Pier Luigi Roncaglia, e di rappresentanti dell'Accademia Ventricina Vastese, del Consorzio del culatello di Zibello e dell'Antica Salsamenteria Tamburini di Bologna, con il suo salame rosa.
Sempre venerdì 24 alle 18 ha luogo il convegno nazionale "La comunicazione dei prodotti tipici in Italia" con la presentazione di una ricerca a cura di Donatella Consolandi responsabile del centro studi Unicom (Unione Nazionale Imprese di Comunicazione - Confcommercio), con Stefano Prampolini, Assessore alle Politiche Economiche Comune di Modena e Graziano Poggioli Assessore provinciale all’Agricoltura e Alimentazione.
Alle 19,00 dello stesso giorno viene anche presentata la manifestazione itinerante "Ardentemente", dedicata alla mostarda mantovana, classico prodotto da abbinare ai lessi e ai formaggi.
Sabato 25 alle 17,30 invece una rivisitazione d'eccezione di due piatti tipici modenesi, il Cotechino contro lo Zampone.

Al salone si accede con ingresso gratuito e gli orari sono i seguenti:
venerdì e sabato dalle 10 alle 23
domenica dalle 10 alle 20.

Per informazioni:
tel: 059 643664
email: info@labuonatavola.net
ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e Web
fonte: Ufficio Stampa
data di creazione: lunedý 20 novembre 2006
data di modifica: lunedý 20 novembre 2006