News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 573 del 3/5/2006

a locri cooperativa agricola nel mirino della mafia
solidarietà dalla provincia, “sosteniamo i prodotti”

 

Sostenere la cooperativa “Valle del Bonamico” di Locri per combattere le mafie e diffondere un messaggio di legalità. Lo chiede il Consiglio provinciale approvando all’unanimità un documento presentato da Demos Malavasi (Ds), Giandomenico Tomei (Margherita), Aldo Imperiale (Prc) e Walter Telleri (Verdi), dove la Provincia si impegna ad appoggiare la commercializzazione nella rete distributiva modenese dei prodotti della cooperativa che nei mesi scorsi ha subito ripetuti atti criminali con gravi danni a strutture e colture. I consiglieri di Forza Italia non hanno partecipato al voto ritenendo, come ha spiegato Dante Mazzi (FI), la presa di posizione «pura demagogia: andava discussa in commissione e  il problema è così grave che andrebbe affrontato in maniera più seria e organica».  Una proposta, ha aggiunto Mazzi, «potrebbe essere quella di prevedere forme di tutoraggio tra enti locali forti e enti deboli».

Voluta dal vescovo di Locri monsignor Giancarlo Bergamini, l’impresa agricola, come ricorda il documento della Provincia, «rappresenta un importante realtà che permette di dare lavoro a decine di persone in una zona con alto tasso di disoccupazione e dove opera ed è radicata la criminalità organizzata».

Oltre alla richiesta di sostegno ai prodotti, nel documento approvato si invitano i consiglieri a versare un gettone di presenza a favore della cooperativa.

Durante il dibattito Tomaso Tagliani (Udc) e Luca Caselli (An) hanno manifestato la loro solidarietà nei confronti della cooperativa, mentre Alberto Caldana, assessore provinciale all’Ambiente, ha ricordato il suo recente viaggio a Locri proprio per incontrare i rappresentati della cooperativa e per portare un messaggio di solidarietà.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
3/5/2006
Numero
573
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 3 maggio 2006
data di modifica: mercoledý 3 maggio 2006