News

Comunicati Stampa

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1669 del 01/12/2005

bilancio 2006 \ 3 – i "risparmi" dettati dalla finanziaria
meno 60 mila € per le indennità e il gettone passa a 95 €

Dal 1 gennaio 2006 gli amministratori della Provincia di Modena vedranno alleggerire del 10 per cento la propria indennità. E’ questo uno degli effetti della manovra Finanziaria in discussione in Parlamento che impone una riduzione di dieci punti percentuali per i cosiddetti "costi della politica". Nel bilancio della Provincia di Modena questa voce ammonta a 931 mila euro l’anno tra indennità di presidente, vicepresidente, assessori e consiglieri. Il taglio previsto nel bilancio preventivo 2006 è dunque di 93 mila euro. Di questi, poco più di 60 mila derivano dalla decurtazione della spesa annua per il presidente e i dieci assessori. La somma restante – all’incirca 13 mila euro – riguarda i consiglieri, il cui gettone di presenza, sia per le sedute consiliari che di commissione, passerà da 105,74 euro a 95,17 euro. Per quanto riguarda, invece, le spese di rappresentanza, per le quali la Finanziaria impone il taglio del 50 per cento, il "risparmio" nel 2006 sarà di 12 mila 500 euro, la metà appunto rispetto ai 25 mila del totale annuo.

"La Finanziaria ci ha imposto di tagliare e noi tagliamo – commenta il presidente della Provincia Emilio Sabattini – anche se è strumentale questa campagna sui presunti sprechi. Prendiamo le autoblu: la Provincia di Modena ha una sola auto a noleggio, e il presidente se può gira in bicicletta. Il nostro parco-auto, composto da autocarri e da una novantina di vetture, ha una spesa annua di gestione di 460 mila euro, quindi il taglio sarà di 97 mila euro. Siamo spreconi? A me non pare. Se ci sono zone d’Italia in cui ci sono elementi di degrado si intervenga lì, anziché criminalizzare tutti gli enti locali. Noi, comunque – conclude Sabattini – abbiamo la coscienza a posto".

Proprietà dell'articolo
data di creazione: giovedì 1 dicembre 2005
data di modifica: lunedì 20 febbraio 2006