News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2004 · Sicurezza stradale

Comunicato stampa N° 690 del 04/08/2004

incidenti in calo anche nel primo semestre 2004 \ 1
ma si sta attenuando l’effetto "patente a punti"

Nei primi sei mesi del 2004 è confermata la tendenza al calo degli incidenti stradali in provincia di Modena, iniziata tre anni fa, con quasi il 20 per cento in meno di sinistri e di feriti rispetto al primo semestre dello scorso anno e il 50 per cento in meno di morti: 28 rispetto ai 56 del 2003. Da gennaio a giugno 2004, sulla base delle prime analisi dei dati Istat, ancora provvisori, gli incidenti sono stati 1612 (nel 2003 erano 1959) e i feriti 2227 (nel 2003 erano 2755).

Al risultato, una conferma di quello registrato negli ultimi sei mesi del 2003, contribuisce anche l’effetto "patente a punti" che, però, si è andato man mano attenuando: se il calo mensile era intorno al 20 per cento nei primi mesi di applicazione del provvedimento, arrivando anche a punte del 40 per cento, si è poi stabilizzato sul 15 cento scendendo ulteriormente negli ultimi mesi (poco più del 10 per cento in maggio, intorno al 6 per cento in giugno). Il dato di luglio, ancora non disponibile, sarà quello che consentirà il primo confronto tra periodi omogenei rispetto all’applicazione del nuovo Codice della strada entrato in vigore proprio nel luglio 2003.

L’analisi, curata dall’Osservatorio provinciale sugli incidenti stradali, è proposta nel "Rapporto" illustrato dall’assessore provinciale alle Politiche sociali Maurizio Guaitoli nel corso dell’iniziativa "Vacanze coi fiocchi" che si è svolta mercoledì 4 agosto nell’area di servizio Modena Est dell’Autosole con la partecipazione dei volontari di alcune associazioni (Croce Rossa, Avpa-Croce Blu, Confraternita di Misericordia, Associazione familiari e vittime della strada) che hanno distribuito il libretto proposto dal Centro Antartide di Bologna con i consigli utili a chi si mette in viaggio e un volantino che riepiloga il decalogo della sicurezza.

"La tendenza positiva che registriamo a Modena, anche grazie all’introduzione della patente a punti e alle campagne di comunicazione che nella nostra realtà l’hanno accompagnata, non deve, però, farci abbassare la guardia" commenta il presidente della Provincia Emilio Sabattini che ha partecipato all’iniziativa "Vacanze coi fiocchi". Per Sabattini, infatti, "i risultati raggiunti vanno consolidati e migliorati continuando l’opera di prevenzione, rivolta in particolare ai più giovani, realizzando gli interventi strutturali sui punti più a rischio e, soprattutto, non allentando i controlli sulle strade. Oggi serve una strategia di interventi integrata tra tutti i soggetti capaci di "fare sistema" in un ambito dove in gioco c’è la vita di tante persone".

ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 4 agosto 2004
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005