Bandi e Moduli

Modulistica

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Modulistica scaduta - Disciplina non più di competenza della Provincia di Modena

Fondi chiusi (recintati) - Divieto di caccia

La chiusura deve essere notificata alla Provincia

Il proprietario di un fondo non può impedire che vi si entri per l'esercizio della caccia, a meno che il fondo sia chiuso nei modi stabiliti dalla legge sulla caccia (art. 842 del Codice Civile).
 
L'esercizio venatorio è vietato a chiunque nei fondi chiusi da muro o da rete metallica o da altra effettiva chiusura, di altezza non inferiore a metri 1.20, o da corsi o specchi d'acqua perenni il cui letto abbia la profondità di almeno metri 1.50 e la larghezza di almeno 3 metri.
 
I fondi chiusi esistenti e quelli che si intenderà successivamente istituire (compatibilmente al Piano Regolatore Comunale) devono essere notificati alla Provincia.
I proprietari o i conduttori dei fondi chiusi provvedono ad apporre a loro carico adeguate tabellazioni esenti da tasse.
La mancata notifica del fondo chiuso o mancata apposizione e mantenimento delle tabelle è sanzionata da contravvenzione da 25 Euro a 154 Euro.
 
Gli oneri relativi ai contributi per i danni arrecati alle produzioni agricole e alle opere approntate sui terreni coltivati ed a pascolo dalle specie di fauna selvatica cacciabile o da sconosciuti nel corso dell'attività venatoria sono a carico dei proprietari o conduttori dei fondi chiusi.

Scheda informativa

Scheda informativa per "Fondi chiusi (recintati) - Divieto di caccia"
Tipologia
Modulistica
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Modulistica

Notifica del fondo chiuso
data dell'ultimo aggiornamento: giovedì 5 febbraio 2015
Notifica fondo chiuso.pdf (53Kb)Notifica fondo chiuso.doc (38Kb)
Proprietà dell'articolo
data di creazione: mercoledì 5 marzo 2008
data di modifica: giovedì 19 aprile 2018