Amministrazione Trasparente

Pagamenti dell'Amministrazione

Salta il menù di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Indicatore di tempestività dei pagamenti

Ai sensi dell'articolo 33 del D.Lgs n.33/2013 si pubblicano i tempi medi di pagamento delle fatture.

Per le fatture dell'anno 2013 si pubblica la tabella riportante i tempi medi di pagamento, ripartiti per ufficio competent. Sono rilevati sia in relazione alla data della fattura del fornitore, sia alla data di ricezione e protocollazione della fattura stessa nel sistema informativo.

I tempi medi di pagamento delle fatture dell'anno 2014 sono stati rilevati con le modalità di cui all'articolo 9 del d.p.c.m. 22 settembre 2014 secondo il quale:
"L'indicatore di tempestivita' dei pagamenti ... è calcolato come la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento". A maggiore chiarimento è intervenuta la circolare n. 3 del 14 gennaio 2015 del Ministero dell'Economia e delle Finanza - Ragioneria generale dello Stato.

Documentazione allegata

Dati - Tabelle

Ammontare complessivo dei debiti e numero delle imprese creditrici
al 31/12/2016 n. 13 imprese
fatture-trasparenza-31-12-2016.xls (33 Kb)fatture-trasparenza-31-12-2016.pdf (11 Kb)
Indicatore di tempestività dei pagamenti - anno 2013
tempestivita pagamenti 2013.ods (12 Kb)tempestivita pagamenti 2013.pdf (45 Kb)tempestivita pagamenti 2013.xls (15 Kb)